Pieter Bruegel
detto il Vecchio

Battaglia nel porto di Napoli

42,2 x 71,2 cm; olio su tavola (FC 546)

È una veduta precoce per il genere pittorico, che si sarebbe sviluppato nel pieno Settecento. Mostra il porto di Napoli, in cui si svolge una battaglia navale, probabilmente inventata. Bruegel fu in Italia dal 1552, passando per Roma, la Calabria e la Sicilia. Nel corso di questo viaggio sostò verosimilmente a Napoli. La tavola fu eseguita in Italia, ma stilisticamente si ricollega alle fonti del paesaggio fiammingo cinquecentesco. La descrizione minuziosa e il punto di vista sopraelevato, a volo d’uccello, sono tipici di quel mondo. I notevoli disegni compiuti dall’artista nel suo percorso verso sud furono incisi e quindi stampati, come attesta la grafica di Frans Huys, con la Battaglia navale a Messina (1561), dallo schema molto simile. Due citazioni antiche registrano quadri di Pieter forse da collegare al nostro: una è nell’inventario del 1607 del cardinale Perrenot de Granvelle, governatore dei Paesi Bassi e collezionista di dipinti dell’artista, l’altra riguarda i pezzi posseduti da Rubens (1640).

Guarda l’immagine completa »